Caso biglietti

La RAI e il suo programma investigativo principale tornano sulla vicenda. Dove c’è fumo… Un secondo filone mediatico potenzialmente problematico; vedremo come verrà gestito.

Tutto ciò mentre CR7 svela la relazione cattiva col padrone del Real, Perez. Altra battaglia di PR in vista.…

La battaglia sbagliata

La battaglia dei penta-stellati non ha molte basi solide, se uno considera le alternative. La TAV – certo accompagnato da serie misure per trasferire traffico gomma verso l’acciao – ha fondamenta positivi sia economici che ecologici.

Ora si fa sempre più insistente la voce che smonta la posizione incomprensibile: dire no semplicemente per il piacere di dire no. La posizione si estende ai tunnel urbani. Se l’unico motivo è il contrasto delle somme economiche in gioco, significa che non hanno fiducia nella gestione di questi contratti (lecito). Perché non cambiare il modus operandi gestionale?…

Allegri sperona… e raccoglie!

La marcia della Juve non si ferma, nonostante le paure di Allegri sulla mancanza di conclusioni in porta. CR7 si mette a segnare e la sfida Empoli risulta felice, nonostante la necessità di una rimonta con assist dall’arbitro (il rigore era una risata; la strada fu così spianata).

Un risultato stretto che fa grande piacere

Il passaggio al prossimo turno è quasi in tasca.

Ma il bello è che la Juve fa pubblicità su CR7, ma è la difesa – porta inviolata in 3 partite – che trascina la squadra.

Allegri ha rimesso gli orologi all’ora giusta.…